Seleziona una pagina

Charlie Puth fa ancora il suo ingresso in scena con Light Switch, nuova attesissima traccia prodotta da lui stesso e scritta in collaborazione con JKash e l’autore nominato ai Grammy Jake Torrey. Il ritmo incalzante del brano pop, con la tipica e contagiosa voce e il falsetto che da sempre contraddistingue Charlie, sono gli elementi che semplicemente impediscono a chi lo ascolta di spegnerlo. Charlie afferma su Light Switch che “sul piano della scrittura è stato molto bello condividere il brano con i fan mentre lo creavo, perché mi sembrava come se loro fossero coinvolti direttamente nel processo creativo iniziale, è come se lo avessero scritto con me”. Il videoclip ufficiale diretto da Christian Breslauer ritrae Charlie che cerca di conquistare un amore non corrisposto. Light Switch è il primo estratto dal prossimo nuovo album di Charlie che verrà pubblicato da Atlantic Records. Charlie Puth è recentemente apparso nel Vogue’s 24 Hours With, dove afferma che questo è il suo album più personale di sempre. “Non ho mai avuto l’opportunità di pubblicare musica che rispecchiasse davvero me stesso e ogni brano in questo nuovo album è strettamente legato alla mia personalità con la melodia che la accompagna”. A soli 30 anni, Charlie Puth ha già conquistato un disco di Diamante, 20 dischi di Platino, 4 nominations ai Grammy, 3 Billboard Music Awards, un Critic’s Choice Award e una nomination ai Golden Globes. Ha inoltre scritto e prodotto la smash Stay di The Kid Laroi e Justin Bieber, che è diventata una delle più grandi hit del 2021 e mantiene il record del brano con più settimane al numero 1 della Billboard Global 200 chart ed è la prima a raggiungere 11 settimane in vetta a questa classifica. Il suo album del 2018, nominato ai Grammy, Voicenotes, è stato certificato Oro dalla RIAA dopo soli 4 giorni dall’uscita e ha generato 5 miliardi e 600 milioni di streams a oggi nel mondo (fonte: Warner).